notizie in breve

L’IRSOL affiliato all’università: continua il percorso di eccellenza

Data di pubblicazione Venerdì 6 marzo 2020 Tempo di lettura circa 1 minuti di lettura

Il Gran Consiglio ticinese ha dato il via libera all’affiliazione dell’Istituto di ricerche solari Locarno (IRSOL) all’Università della Svizzera Italiana: in particolare, alla Facoltà di scienze informatiche. «L’affiliazione - ha commentato Boas Erez, rettore dell’USI - ci consentirà di sviluppare un filone di ricerca nella fisica solare e di rafforzare la nostra strategia di sviluppo di un polo di eccellenza nella scienza computazionale, che dal 2008 è presente nella nostra università con l’Istituto di scienza computazionale (ICS) e i suoi molteplici gruppi di ricerca».
L’affiliazione dell’IRSOL - si legge in un comunicato dell’USI - è l’ultima tappa, in ordine temporale, di un processo di avvicinamento che parte da lontano e che ha visto l’Istituto locarnese profilarsi sempre più a livello internazionale, grazie anche alla sua capacità di collaborare in rete (si veda ad esempio il suo ruolo nel progetto europeo SOLARNET) e di sviluppare competenze accademiche solide e riconosciute non solo nell’osservazione dei fenomeni solari, ma anche nella relativa analisi e modellizzazione di dati.